Feria d’agosto

Questo anno e poco più di attività de #LottangoloBlog è stato intenso e ricco di esperienze e incontri. Grazie a tutti quelli che ci hanno rilasciato interviste, raccontato storie, mandato contributi. Come tutti, abbiamo bisogno di ricaricarci staccando per un po’, così da oggi 10 luglio, al 20 agosto, manderemo un po’ meno volantini in circolo, e probabilmente (come sappiamo tutti e tutte si vive nell’indeterminato) centrati su racconti, recensioni di luoghi e letture, piccole annotazioni.

Apriamo questo periodo di “cura di noi” con voi con due racconti, uno di “letteratura” ufficiale (Il nome, di Cesare Pavese, da Feria d’agosto), il secondo, Margini, di Marco Petrucci.

Buona lettura e buon estate, ovunque siate, in città, in viaggio, da soli o con altr@.

Se potete, siate combattenti, “scandalizzate la gente”, innamoratevi, siate con gli altri, mantenete, come cosa preziosa, la capacità di meravigliarvi.

Non dimenticate che dobbiamo ancora proteggerci tutti (vaccinandoci, e usando le mascherine e tutte le accortezze), dal Covid19 con le sue varianti non siamo ancora abbastanza distanti!

Buona estate!!!

La redazione

*Con dedica: da Paolo Conte, vieni via con me

*Il testo di Pavese è da Liber Liber