Cronache di poveri amanti

A proposito del continuo alternarsi di dati, e della considerazione fatta ieri sull’inclusione di ricoveri per altra causa, diversa dal Covid, nel computo dei ricoveri, vorrei osservare quale costo sociale paghiamo in termini di insorgenza, slatentizzazione, di malattie: siano esse fisiche o psicologiche o addirittura psichiatriche, ma insorgenti per tutto quello due anni di pandemia hanno prodotto nel mondo.

Siamo piccoli, indifesi nuclei senza pelle, esposti a pensieri che avevamo sepolto dietro l’ideologia del progresso continuo, dietro una medicalizzazione onnipotente, e ci ritroviamo come ombre di quella fiducia tutta settecentesca, tutta mente, che consideravamo acquisita.

Or dunque, c’è forse da dire che nel conto dei danni, il danno che subiamo e abbiamo subito ci sta a pieno. No? Intanto, sul versante dell saluta psichica, e psico-fisica, pochissimo, quasi nulla si fa. Speriamo che almeno nei municipi di Roma qualcosa in questo senso si muova davvero.

(Nerina Garofalo)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: